Il Maestro e l’Allievo

Sabato 30 aprile, ore 17.00

“Auditorium Fratelli Olivieri”

 

Un appuntamento assai particolare dedicato al duo di violoncelli. Verrà proposto per l’occasione un repertorio tutto italiano, passando dal Classicismo fino al contemporaneo. A cornice di questo concerto due duetti del vercellese Viotti tratti dai Six Duets Concertanti op.6, rispettivamente il sesto all’inizio e il quinto in chiusura. Grande violinista dedicò la vita al concertismo e alla composizione per strumenti ad arco. Fa seguito la Sonata op.1 n.3 del poco noto Galeotti, violoncellista livornese e compositore cosmopolita. Scritta probabilmente nel 1765 ne si apprezza la compiuta bellezza delle forme in un contesto brillante di virtuosità. Dunque un momento riservato alla musica vicina ai tempi nostri, spazio che vedrà l’esecuzione di Nocturna Dispositio, brano contemporaneo di Curtoni che oltre ad esecutore troviamo anche in veste di compositore. Del lucchese Boccherini, figura di spicco nel panorama italiano, si ascolterà la Sonata G.17: due linee distinte e coese dove il basso non è più mero accompagnamento, bensì attivo dialogante.

 

Giovanni Battista Viotti

Duetto op. 6 n.VI in mi bemolle maggiore per due violoncelli

Dai “Six Duets Concertanti for Two Violoncellos”

Andante – Allegro con moltissimo moto

Stefano Galeotti

Sonata op.1 n.3 in re maggiore per violoncello solo e basso

Allegro – Andante – Allegro

Lamberto Curtoni

Nocturna Dispositio

Suoni, voci e invenzioni a due

Luigi Boccherini

Sonata in do maggiore G.17 per violoncello solo e basso

Allegro – Largo assai – Rondo: allegro

Giovanni Battista Viotti

Duetto op.6 n.V in sol maggiore per due violoncelli

Moderato – Andante con variazioni, Grandioso ed espressivo – Allegretto grazioso

Gaetano Nasillo e Lamberto Curtoni violoncello

X