Roberto Balconi

Insegnamento Canto
Mail roberto.balconi@consno.it

Roberto Balconi, milanese, ha studiato canto nella sua città e in Inghilterra. Il suo repertorio, spaziando dalla musica medievale alla contemporanea, si concentra sul periodo barocco, di cui ha approfondito gli studi e la tecnica, affermandosi come uno dei maggiori e più raffinati interpreti internazionali delle opere di Monteverdi e Handel, delle cantate di Bach, del repertorio cameristico italiano del sei e settecento. Si è esibito nei maggiori teatri e festival di musica antica mondiali con, tra gli altri, The English Baroque Soloists, Il Giardino Armonico, Il Complesso Barocco, The Consort of Musicke, Venice Baroque Orchestra, Concerto Italiano, Europa Galante, sotto la guida di direttori quali J. E. Gardiner, I. Fischer, G. Noseda, G. Leonhardt, M. Minkowski, A. Demarchi, O. Dantone, R. Alessandrini. Da anni affianca all’attività vocale quella di direttore, nella cui veste ha curato, tra le altre, l’esecuzione di Ariodante, Alceste, La Resurrezione, Chandos Anthems di Handel; i mottetti di Bach; gli Stabat Mater di D. Scarlatti, Pergolesi e Vivaldi; Le sette ultime parole di Cristo di Haydn; Dido & Aeneas di Purcell; La serva padrona di Pergolesi, l’opera Les deux chasseurs et la laitière di Duni in prima esecuzione e registrazione moderne. Ha registrato per DG Archiv, Virgin Classics, Harmonia Mundi France, Opus 111, Glossa, Naxos e altre case discografiche, e per numerose emittenti radiofoniche e televisive.

X