LA FRANCIA ATTRAVERSO I SECOLI (E GLI STATES)

Sabato 11 gennaio 2020 ore 17
La stagione dei Concerti del Cantelli 2019/2020
Ottavo concerto
Auditorium Fratelli Olivieri

La Francia attraverso i secoli (e gli States)

protagonisti:
Benedetta Ballardini, flauto
Matteo Vercelloni, violoncello
Sonia Candellone, pianoforte
musiche di Farrenc, Gaubert,

Quintetto Canaja Brass
Erika Patrucco, Elia Baretta, tromba
Federico Armari, corno
Nicolò Bombelli, trombone
Marina Boselli, euphonium
musiche di Short, Bellon, Dukas

Primo concerto del 2020 per la stagione dei Concerti del ‘Cantelli’, nuovamente pressa l’Auditorium Fratelli Olivieri. Un programma davvero curioso ed intrigante con una prima parte dedicata al binomio di flauto e pianoforte ed una seconda consacrata invece al sempre spettacolare ensemble di otttoni. Il concerto si segnala in special modo, poi, per la presenza davvero inconsueta di autori poco noti ai più ed ancor meno frequentati: un’occasione preziosa per chi ami le sfide e desideri ampliare le proprie conoscenze ed i propri orizzonti cognitivi. E, ancora una volta, le emozioni non mancheranno. Le sonorità di flauto, violoncello e pianoforte amalgamate in due trii di autori francesi poco noti al grande pubblico, il secondo dall’allusivo titolo che ammicca ad atmosfere già quasi pre impressionistiche. Poi l’esuberanza timbrica di un ensemble di ottoni e pagine ancora di autori francesi: significativa la presenza di Dukas e vien da pensare al suo Apprendista stregone e all’immortale Fantasia del geniale Walt Disney. A incorniciarle due brani dello statunitense David Short (di Cincinnati): il primo costellato di arguzie già fin dal saporoso titolo (Polka miseria), il secondo di rimandi ad universi ‘altri’ (il mondo del tango e tutta la sua carica sensuale).

X