Il mondo della chitarra (sesto concerto)

IL MONDO DELLA CHITARRA 2021 16° edizione

Sesto (ed ultimo) concerto venerdì 4 giugno 2021 ore 20
diretta streaming

Per il concerto di chiusura del Festival in oggetto, protagonista il giovane chitarrista Edoardo Tritto che ha impaginato un programma tanto fascinoso quanto variegato ed articolato.

Comprende musiche originali per chitarra del XIX e XX secolo. In particolare si ascolteranno due brevi Homenajes del compositore valenciano Vicente Asencio: Sonatina (Omaggio a Domenico Scarlatti) caratterizzata da un ritmo binario e ternario, ed Elegia (Omaggio a Manuel de Falla) la cui linea melodica – spiega Luigi Biscaldi – è di una francescana semplicità.

A seguire le Trois chansons Jouées del padovano Sergio Chiereghin che intitola ogni canzone al nome di una principessa (Heloïse, Mélisande, Bérenice), un omaggio alle musiche dei Trovatori.

Poi una pagina di Napoléon Coste: rilevante chitarrista-compositore del XIX secolo. Edoardo Tritto ne propone una delle composizioni più rappresentative: Le Départ op. 31 (Fantasie dramatique) – avvertono ancora i coordinatori del Festival – «in cui l’autore descrive la tristezza inconsolabile del musicista che si allontana dalla sua terra natìa (e forse anche dalla sua donna amata) in un viaggio che lo porterà lontano, per poi finalmente farvi ritorno».

Di Angelo Gilardino, poi, il più importante chitarrista–compositore contemporaneo, si ascolta Tenebrae factae sunt, Suite composta nel 1975, il cui titolo prende il nome da un famoso responsorio di Tomàs Luis de Victoria. In questa Suite, Gilardino adotta un interessante linguaggio tonale e modale, e crea suggestive atmosfere che spaziano dalla spiritualità gregoriana a momenti di brillante virtuosismo chitarristico.

Infine le Tre canzoni piemontesi di Carlo Mosso in cui è evidente l’influenza della musica di De Falla e dei grandi vihuelisti spagnoli del XVI secolo. Le tre melodie medioevali (già armonizzate dal grande Leone Sinigaglia) sono state elaborate più volte dal compositore alessandrino, in versioni sia strumentali sia vocali: quella chitarristica che ci viene proposta all’ascolto in chiusura di serata e di rassegna, ne è forse la più conosciuta.


Utilities: diretta streaming del recital con inizio alle ore 20
presso l’Auditorium F.lli Olivieri.

Sarà sufficiente collegarsi al
Canale YouTube del Conservatorio Cantelli Channel
(https://www.youtube.com/channel/UCHpyelnz6DyNcQAYQQ_OnLA)
Sito Web Cantelli: Conservatorio “Guido Cantelli” Novara (https://consno.it/)

X