Il mondo della chitarra (quarto concerto)

IL MONDO DELLA CHITARRA 2021 16° edizione

Quarto concerto venerdì 21 maggio 2021 ore 20
diretta streaming
Protagonista l’ancor giovanissimo chitarrista Matteo Osmieri già molto attivo in sede interpretativa, vincitore di svariati premi e riconoscimenti.
Un programma – il suo – che prendendo le mosse da una pagina del sommo Kantor (si sa che il musicista di Eisenach destinò al più arcaico liuto alcune immortali pagine, oggi appannaggio anche del repertorio dei chitarristi) giunge sino al ‘900 del contemporaneo Gilardino: didatta, compositore, interprete e molto altro ancora.

Nello specifico questo il programma in dettaglio:

Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Preludio e Fuga dalla Suite BWV 998

Dionisio Aguado (1784-1849)
Introduzione e Rondo brillante op. 2 n. 2

Alexandre Tansman (1897-1986)
Variazioni su un tema di Aleksandr Skrjabin

Angelo Gilardino (1941)
Studio n. 47 “Le rose sulla neve”
Arenas, dal trittico “Red”

Ancora una volta, per una breve, ma efficace e documentata illustrazione del programma, volentieri lasciamo la parola ai coordinatori artistici della rassegna.

«Giunti al giro di boa – avvertono Biscaldi e Giuffredi – ci apprestiamo a seguire dunque il quarto concerto de “Il mondo della chitarra”. Un consuntivo sui programmi sinora svolti ci illumina sul significato costruttivo e divulgativo del festival stesso.
Il primo concerto ed il terzo – lo si ricorderà – hanno avuto come scopo precipuo la divulgazione di un periodo e di uno stile ben definito; il recital d’apertura presentava autori piemontesi contemporanei: Carlo Mosso ed Angelo Gilardino in una serena contrapposizione ai più arditi linguaggi di Paolo Ghiglione e Edoardo Dadone; il terzo appuntamento, poi, presentava un’integrale di Mario Castelnuovo-Tedesco con Escarraman e Tre preludi mediterranei composti dal musicista fiorentino nel 1955.
Frank Martin, Giorgio Federico Ghedini e Manuel de Falla, poi, autori eseguiti in occasione del secondo concerto hanno ampliato lo spettro storico e stilistico grazie anche alla presenza del romantico Giulio Regondi e dell’autore segoviano per eccellenza Manuel Maria Ponce.

Giunti al quarto appuntamento ci troviamo in presenza di un percorso storico in linea con il tradizionale guitar recital. Ecco allora che il piacevole fluire di variegate pagine – da Johann Sebastian Bach fino alla contemporaneità di Angelo Gilardino, passando attraverso autori classici come Dionisio Aguado e del Novecento storico (è il caso del polacco naturalizzato francese Alexandre Tansman) ci pone nelle condizioni migliori per un ascolto d’antan: regalandoci una serata che di fatto è la “chitarra” stessa» ovvero quasi idealmente riassume una significativa tranche del suo ampio e variegato repertorio.


Rammentiamo che l’edizione 2021 del Mondo della chitarra ha preso le mosse lo scorso 30 aprile e si protrarrà sino al prossimo 4 giugno per un numero complessivo di sei appuntamenti.

Utilities: tutte le dirette streaming dei recital hanno inizio alle ore 20 presso l’Auditorium F.lli Olivieri.

Per le dirette è sufficiente collegarsi al
Canale YouTube del Conservatorio Cantelli Channel
(https://www.youtube.com/channel/UCHpyelnz6DyNcQAYQQ_OnLA)
Sito Web Cantelli: Conservatorio “Guido Cantelli” Novara (https://consno.it/)

X