I concerti della settimana

FESTIVAL FIATI Novara 2019
29 marzo – 5 maggio

I concerti della settimana
dal 9 al 14 aprile 2019:

Martedì 9 aprile 2019, ore 21,00
Auditorium Fratelli Olivieri
ingresso libero
Renaud-Guy Rousseau, clarinetto e clarinetto basso
Roberta Menegotto, pianoforte
Coro di Clarinetti del ‘Cantelli’
Il giovane Renaud Guy-Rousseau è solista dell’orchestra National de France a Parigi, affiancato dalla pianista Roberta Menegotto. Quanto ai Clarinetti del Cantelli, si tratta di ensemble diretto da Sandro Tognatti.

Mercoledì 10 aprile 2019, ore 21,00
Auditorium Fratelli Olivieri
ingresso libero
Simone Baroncini, corno,
Gigliola Grassi, pianoforte
con la partecipazione degli studenti della masterclass
Cornista bolognese, Simone Baroncini è da molti anni primo corno dell’Orchestra del Teatro S.Carlo di Napoli, nonché cugino e collaboratore in molti concerti del compianto Lucio Dalla.
Il concerto vedrà la partecipazione degli studenti della masterclass tenuta da Baroncini
e la collaborazione della pianista Gigliola Grassi.

Sabato 13 aprile 2019, ore 17,30
Auditorium Fratelli Olivieri
ingresso libero
Emiliano Bernagozzi,
Molinella Ocarina Group (MOG)
Luca Quaglia, Doralice Minghetti, Valentina Gnudi, Sageevan Sarvanatham,
Emiliano Bernagozzi, Eugenia Macchia, Alberto Ciarrocca
ocarine
Una novità assoluta per il Festival e forse anche per la città di Novara, l’ensemble di ocarine “Molinella Ocarina Group” (MOG) diretto da Emiliano Bernagozzi che proporrà incredibili arrangiamenti di musiche di Mozart, Vivaldi, Strauss, Rossini e alcuni celebri brani di musica popolare.

domenica 14 aprile 2019, ore 17,30
Auditorium Fratelli Olivieri
ingresso libero
Diego Chenna, fagotto
Alfredo Castellani, pianoforte
In chiusura di settimana, il fagotto di Diego Chenna e il pianoforte di Alfredo Castellani con un programma eterogeneo che spazia da Hindemith a Longo fino alla prima esecuzione assoluta di un brano del compositore Danilo Zaffaroni dedicato al duo.

Una nuova settimana ricchissima di contenuti per il Festival Fiati edizione 2019, con musicisti di fama internazionale, impegnati a tenere masterclass di alto livello, e poi – come da copione – a coronare intense e laboriose giornate con i recital di cui sopra.
Recital che – come ci spiega ed illustra il coordinatore artistico Gianni Biocotino – s’impongo all’attenzione per la varietà dei programmi e degli organici, per gli autori ‘spalmati’ su più secoli e, perché no, includono anche alcune curiosità e simpatiche per così dire ‘anomalie’
(l’ensemble di ocarine che si cimenta con autori della grande tradizione), rispetto al classico concerto ed al repertorio di norma frequentato.
Una motivazione in più per non perdersi appuntamenti davvero unici.

In allegato i programmi in dettaglio dei concerti in oggetto.
Quanto alle bio degli interpreti sono disponibili sul sito del Conservatorio, nonché nella brochure generale del Festival, già più volte allegata nei precedenti comunicati (e beninteso sempre disponibile a richiesta).

X