Nella serata di venerdì 9 luglio alle 21 si esibiscono presso il Museo Borgogna le nostre allieve Christiana Coppola (violoncello) e Ludovica De Bernardo (pianoforte) nell’ambito del cartellone della prestigiosa e blasonata Società del Quartetto di Vercelli.

Questo l’accattivante programma:

Felix Mendelssohn (1809-1847)

Sonata per violoncello e  pianoforte n. 1  in si bemolle maggiore op. 45

Allegro vivace

Andante 

Allegro assai

Dmitrij Sostakovic (1906-1975)

Sonata per violoncello e  pianoforte in re minore op. 40

Allegro non troppo

Allegro

Largo 

Allegro

Due musiciste – Christiana Coppola e Ludovica De Bernardo – tuttora giovanissime e pur tuttavia dal curriculum già fitto di riconoscimenti, premi, esibizioni in prestigiose sedi e quant’altro.

Christiana Coppola, nata a Napoli nel 2004 da una famiglia di musicisti, inizia lo studio del violoncello all’età di 7 anni sotto la guida di Sara Bennici e all’età di soli 12 viene ammessa al Conservatorio “G. Cantelli” di Novara, nella classe di Gaetano Nasillo, dove attualmente frequenta l’ultimo anno del corso accademico di primo livello di violoncello. Si è esibita diverse volte in veste solistica e cameristica (Novara, Settimana della Musica Contemporanea, Bologna, Urbino Musica Antica, Teatro di Gallarate, XXXI^ stagione della Cittadella di Aosta 2021, ecc). E’ stata premiata in diversi concorsi tra cui “Gewa Young Contest” di Milano 2019 (unica violoncellista premiata ), nel novembre 2020 ottiene il primo premio assoluto alla XI^ edizione del “Premio Crescendo” di Firenze, categoria Archi; nel maggio 2021 è risultata vincitrice del primo premio alla XXV^ edizione del Concorso “Città di Giussano”. Attualmente fa parte dell’Orchestra Sinfonica del “Conservatorio Guido Cantelli”, guidata dal M. Nicola Paszkowski e a giugno 2021 si esibirà presso gli “Istituti Italiani di Cultura” a Vienna. Suona un violoncello “Mario Capicchioni” del 2004, gentilmente concesso dal M° Amedeo Cicchese.

Ludovica De Bernardo consegue la laurea specialistica in pianoforte con il massimo dei voti, lode e menzione presso il Conservatorio “Bonporti” di Trento, con il M° Mario Coppola. Su invito di importanti istituzioni e festival musicali si è esibita presso: Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, Società dei Concerti di Milano, Sagra Musicale Umbra, Amici della Musica di Novara, Festival Pianistico di Barletta, “Maggio della Musica”-Napoli, Società dei Concerti di Ravello, Festival “Craveggia in Musica”, Euroregional Festival Alpen Classica, “Federimusica” di Napoli con il “Sestetto Stradivari” dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia; inoltre presso “Steinway House” di Monaco di Baviera, Hochschule di Norimberga, Istituti Italiani di Cultura di Amburgo e Wolfsburg, Andermatt Music per “The new generation Festival”. Ha eseguito il Concerto n. 5 op. 73 di Beethoven con l’Orchestra Sinfonica Cantelli diretta dal M° Nicola Paszkowksi, presso il “Teatro Coccia” di Novara, “Teatro Villani” di Biella e “Teatro delle Piane” di Tortona. Ha debuttato al Festival di Ravello con l’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova diretta da Wayne Marshalle al teatro “La Fenice” di Venezia in duo con Enrico Bronzi. Dal 2020 frequenta in formazione cameristica di trio la Hochschule di Berna con Patrick Judte. Consegue inoltre, con il massimo dei voti , lode e menzione la laurea specialistica in Musica da Camera presso il Conservatorio “G. Cantelli di Novara. Dal 2018 è sostenuta dall’Associazione culturale “Musica con le Ali”. Attualmente è docente di Pratica Pianistica presso il Conservatorio “L. Canepa” di Sassari.

X