STORIA

Istituita nel 1996 all’atto della raggiunta autonomia del Conservatorio, la biblioteca possiede un patrimonio di circa 26.000 unità bibliografiche:

  • 13.000 volumi di musica a stampa
  • 8.000 volumi a stampa (letteratura storico-musicologica, saggistica di argomento musicale, opere di consultazione)
  • 5.500 compact disc e dvd
  • 50 testate periodiche

Negli ultimi anni è stato intrapreso un processo di sviluppo finalizzato a potenziare tutti gli aspetti di gestione, incremento del patrimonio e funzionamento, affinché la Biblioteca possa soddisfare le esigenze di una utenza specializzata, quale è quella di un Conservatorio, favorendo inoltre gli studiosi esterni cui è concessa la libera consultazione.

Nel 2003 la Biblioteca ha aderito al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN), la rete delle biblioteche italiane promossa dal MiBAC, dalle Regioni e dalle Università, e coordinata dall'ICCU. È stato quindi avviato un progetto per la catalogazione informatizzata di tutto il patrimonio, ad oggi quasi completata.

Nel 2006, in occasione dei 50 anni dalla morte del direttore d'orchestra novarese Guido Cantelli, la biblioteca ha acquisito dalla famiglia il Fondo Cantelli, contenente partiture, incisioni discografiche, lettere, fotografie e materiale documentario relativo alla sua attività concertistica (http://centrostudiguidocantelli.consno.it/).

Grazie alla preziosa donazione di Lilli Sonzogno il Conservatorio conserva il manoscritto autografo della partitura de Le sette ultime parole di Nostro Signore sulla croce di Saverio Mercadante; con ulteriori donazioni sono stati acquisiti i Fondi Morini (letteratura musicologica, saggi), Dell'Ara (edizioni musicali piemontesi dell'800-'900), Cirignano (letteratura musicologica, edizioni musicali per chitarra, cd), Marazzini (edizioni musicali del primo ‘900), Santangelo (registrazioni sonore), Monego (Archivio della Filomusica di Milano), Lanza De Cristoforis (in deposito; musica e letteratura per chitarra, organologia); altri importanti Fondi stanno per essere acquisiti (Raymond Vauterin, Centro Studi Martucciani).

La biblioteca si è fatta promotrice del primo convegno dedicato al patrimonio musicale novarese (cfr. Beni musicali novaresi, atti del Convegno di Studi, Novara, 5 giugno 1998, Novara, Conservatorio statale di musica "Guido Cantelli", 2001) e collabora alle diverse iniziative  organizzate dal Conservatorio.

È attiva nell'ambito del progetto In-audita musica che ha lo scopo di promuovere lo studio e l'esecuzione della musica delle compositrici di ogni tempo. È stato pertanto costituito un archivio bibliografico e sonoro dedicato alle donne compositrici, recentemente arricchito grazie al deposito presso il nostro Istituto dell'Archivio dell'Associazione Suonodonne Italia (http://inauditamusica.consno.it/).

La biblioteca, infine, vuole essere centro di documentazione della cultura musicale locale, raccogliendo la più ampia bibliografia e intessendo rapporti con le biblioteche e gli enti che possiedono fonti musicali.

 

Copyright © 2012- I.S.S.M. Conservatorio Guido Cantelli di Novara

Via Collegio Gallarini, 1 28100 Novara | Tel. 0321.31252 - 0321.392629 Fax 0321.640556

Powered by Joomla 1.7 Templates