SENSALE ANGIOLINA

SENSALE ANGIOLINA

 English version
INSEGNAMENTO:
Accompagnamento Pianistico
 
MAIL:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.       
 

 


 

Nata a Voghera, ha affiancato agli studi umanistici lo studio del pianoforte sotto la guida del M° Giuseppe Aneomanti, diplomandosi presso il Conservatorio "G. Verdi" di Milano nel 1984. Si è quindi perfezionata con il M° Luciano Lanfranchi.

Ha seguito corsi e seminari tenuti da Piero Rattalino, Jörg Demus, Naum Starkman. Premiata in concorsi nazionali e internazionali, svolge attività concertistica in varie formazioni da camera e come accompagnatrice. Nell'ambito dell'attività di accompagnatrice ha avuto modo di lavorare con Gianni Raimondi, Fiorenza Cossotto,  Ivo Vinco, Giuseppe Taddei, Maria Parazzini, Wilma Vernocchi, Mario Malagnini, Giuseppe Sabbatini, Daniela Dessì, Paolo Poli, Elio Pandolfi. Ha inoltre collaborato a numerose master class e corsi di perfezionamento tenuti dai Maestri Paolo Barbacini, Sergio Segalini, Alain Billard, Gianni Tangucci, Giuseppe Taddei.

Ha suonato in Italia per importanti associazioni e rassegne:  Teatro Regio di Torino, Università di Pavia, Teatro Verdi di Trieste, Teatro Donizetti di Bergamo, Teatro Fraschini di Pavia, Teatro Bibbiena di Mantova e Palazzo The, Teatro Politeama di Palermo, Università per Stranieri di Perugia, "Umanitaria" di Milano, Circolo Lirico e Reale Accademia Filarmonica di Bologna,Teatro Civico di Tortona,Gioventù Musicale d'Italia, A.G.I.M.U.S. e, all'estero, in Francia (diretta televisiva RAI 2 dalla grotta di Lourdes con Fiamma Izzo d’Amico), Inghilterra, Scozia, Svizzera, Germania, Romania,  (5° Festival di Musica Contemporanea di Bacau), Croazia, Grecia, Spagna, Russia, (Sala Rachmaninoff del Conservatorio di Mosca), Stati Uniti (Georgia-Spoleto-Charleston: Festival dei Due Mondi), Illinois, North e South Carolina, Missouri, New Mexico, Texas), Uruguay, Argentina, Brasile. In Brasile è stata per un triennio docente dei Corsi Internazionali Invernali dell'Università Federale di Santa Maria (Rio Grande do Sul) e di Londrina (Paranà).

Ha collaborato con le riviste "Musica" e "Piano-Time" con articoli di critica discografica e di ricerca musicologica. Nel 2004 ha ricevuto il Premio Internazionale “Foyer des artistes”. Dal 1992 è direttore artistico del Festival Ultrapadum e, dal 2009, del Concorso Lirico Internazionale “Alfredo Giacomotti”.

Nel 2012 ha conseguito con lode la Laurea in Scienze dei Beni Culturali presso l’Università Statale di Milano.

 Recensioni stampa

 …”Quando Angiolina Sensale è al pianoforte l’effetto è quello di una completa orchestra” (Il Giornale di Voghera)

  …”Angiolina Sensale: trascinante e valida pianista nonché deus ex machina del concerto” (La Voce di Piacenza)

Angiolina Sensale, motivazione del Premio Internazionale  Foyer des Artistes: “Un amore grande per la musica, brillante pianista ed entusiasta organizzatrice di eventi musicali”

..."La vogherese Angiolina Sensale si è fatta conoscere come pianista di grande preparazione e temperamento, esaltante negli “a-soli” (L’Alto Adige)

 ..."Trascinatrice del recital è stata Angiolina Sensale, che, con brio, piglio e brillante disinvoltura, ha trasformato il pomeriggio musicale in un avvincente concerto-conferenza...." (L'Eco di Bergamo)

 ..."Angiolina Sensale, si è rivelata non solo pianista accompagnatrice di estrema puntualità e sensibilità coloristica, come non ne sentivamo da anni, ma anche impagabile donna di spettacolo, con la sua presenza cordiale e calorosa, la sua arguzia nel presentare fatti storici o curiosi e la sua frizzante vitalità"... (Il Nuovo Giornale di Bergamo)

..."Angiolina Sensale appartiene alla rara categoria di musicisti che sanno porgere la musica anche a parole, con l’attenzione alle linee e ai colori che il pentagramma suggerisce , se non addirittura impone.L’elegante bellezza di questa pianista e affabulatrice potrebbe distrarre lo spettatore a caccia di emozioni di epidermide, se non fosse per quella genetica nobiltà dell’affabulare, del preparare la giusta temperatura per l’ascolto, sempre in equilibrio tra i due precipizi della cialtroneria e della stucchevolezza…” (Elide Bergamaschii, La Voce di Mantova)

 

 

 

Copyright © 2012- I.S.S.M. Conservatorio Guido Cantelli di Novara

Via Collegio Gallarini, 1 28100 Novara | Tel. 0321.31252 - 0321.392629 Fax 0321.640556

Powered by Joomla 1.7 Templates